Marco Tagliavento

Tagliavento Marco, Geometra, iscritto all’albo del Collegio dei Geometri della Provincia di Latina (LAZIO) al n.
2364 dal 22/03/2010, Socio AGIT dal 2013.
Per passione ho da sempre prediletto le attività di rilievo e topografia alle classiche rientranti nelle
competenze della professione tecnica, svolgo servizi tecnici per l’ingegneria e per l’architettura rivolgendomi
a studi di progettazione, tecnici, imprese ed amministrazioni.
Oltre alle attività di topografia puntuale svolgo attività di scanning in diversi ambiti.
Da sempre osservo realtà estere dalle quali ho appreso che la produttività del BIM, ed i flussi di lavoro
connessi, siano caratterizzati da una interdisciplinarità delle figure tecniche e che i flussi di lavoro debbano
integrare competenze specifiche, hardware e software. Certo che la topografia e la localizzazione delle opere
sia alla base dei flussi di lavoro evoluti sono interessato a scoprire come il BIM possa, in un futuro prossimo,
stravolgere l’attività professionale che svolgo.


Stefania Arangio

Ingegnere civile, libero professionista e direttore tecnico di BIMLab Group s.r.l., ha conseguito il dottorato di ricerca in Ingegneria delle strutture presso la Sapienza di Roma dove ha svolto attività di ricerca e didattica per oltre dieci anni. E’ autrice di numerose pubblicazioni in ambito nazionale e internazionale. Ha lavorato per il CNR e ha trascorso periodi di lavoro negli Stati Uniti (CalTech, City University of New York, NIST Washington). Si occupa di analisi di vulnerabilità delle costruzioni esistenti e consolidamento, monitoraggio, progettazione strutturale antisismica. Ha una certificazione di livello 2 UNI/PdR 56:2019 per esame visivo e ispezione di opere civili e infrastrutture.

È presidente della commissione strutture tipologiche dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma ed è iscritta all’albo dei consulenti tecnici del Tribunale di Roma.


M3S spa

Nel 2016 nasce M3S SpA con la finalità di rispondere all’enorme richiesta del mercato nazionale di Servizi Integrati finalizzati al monitoraggio, all’alta sorveglianza ed alla progettazione strumentale alla messa in sicurezza di immobili e manufatti strategici e di rilevante importanza infrastrutturale e storico-monumentale.
Tali servizi vengono proposti da M3S come “chiavi in mano”, includendo tutte le attività per la valutazione dello stato dell’opera, dalle indagini preliminari all’installazione di sensori e dal processamento dei dati fino alla sorveglianza continua effettuata da una propria centrale di sorveglianza attiva h24 e 7/7.
M3S è composta da professionisti dei vari settori tutti impegnati in un’intensa attività di Ricerca e Sviluppo e nell’applicazione di Servizi Integrati strumentali alla messa in sicurezza ed alla riqualificazione strutturale ed energetica di qualunque manufatto nei settori edile, civile, TLC, monumentale, stradale e ferroviario.
In particolare la Società ha sviluppato un proprio un modulo standard di monitoraggio che rivela, analizza e restituisce valori di accelerazioni, velocità, vibrazioni e spostamenti utilizzando un unico sensore gestibile da remoto. M3S è impegnata a fianco di ANCI nel riqualificare i Piccoli Comuni Italiani al di sotto dei 5000 abitanti includendo in questo progetto anche tutti i manufatti strategici all’interno di questi Comuni quali ponti e scuole.
M3S rappresenta un’eccellenza italiana che integra nelle proprie attività tutte le migliori soluzioni tecniche e tecnologiche finalizzate all’alta sorveglianza ed alla riqualificazione strutturale ed energetica del patrimonio immobiliare ed infrastrutturale su tutto il territorio nazionale.


Andrea Barocci

Direttore tecnico di M3S spa.
Socio fondatore di IDS Ingegneria Delle Strutture.
Si occupa di rischio sismico, analisi e consulenze su strutture ed infrastrutture. 

Membro di tavoli tecnici e commissioni, docente e autore di testi e articoli specializzati.

Dipartimento di Architettura Roma Tre

Il Dipartimento di Architettura svolge le attività di formazione e di ricerca nello studio del territorio, delle città, e delle costruzioni, nelle loro declinazioni umanistiche e tecnico-scientifiche che presiedono alle diverse scale del progetto contemporaneo.
A tali attività si aggiungono le molte iniziative che accompagnano l’apertura dell’Università verso l’esterno e la cura di numerose relazioni internazionali.

Siamo una scuola di grandezza medio-piccola molto attiva, con un profilo ben riconoscibile nel contesto nazionale e internazionale. Il nostro modello di formazione attribuisce un ruolo centrale al progetto di architettura e testimonia un forte interesse per la storia, per le materie umanistiche e il patrimonio, per la costruzione e la ricerca applicata in campo scientifico e tecnologico, per la contestualizzazione urbana e territoriale.

Nel quadro delle profonde e rapide trasformazioni che hanno investito i settori produttivi di riferimento, il Dipartimento si interroga operativamente sul contributo che il mestiere dell’architetto può offrire ai grandi temi del presente, sul modello italiano della formazione nelle scuole di architettura, sulle prospettive della ricerca in architettura, sulle pratiche interdisciplinari, sulle nuove relazioni tra hard e soft skills.


Fernando Consalvi

Mi occupo di progettazione e gestione informativa con metodologia BIM, realizzando modellazione architettonica, strutturale ed impiantistica, completa di rendering e restituzione grafica di disegni in 2D e 3D. In collaborazione con professionisti, studi e società di architettura e ingegneria, presto servizi tecnici integrando con approccio multidisciplinare la mia professionalità BIM con specifiche competenze nel campo degli impianti e con le esperienze acquisite dalla fase preliminare, con rilievi e stima dei lavori redigendo computi metrici, alla fase realizzativa, in affiancamento ad imprese ed artigiani.


Simone Popolla


Caterina Nissim