Angelo Massafra

Ingegnere edile ed architetto, dottorando in Architettura e Culture del Progetto (dal 2020) e tutor didattico in Architettura Tecnica per i corsi di Ingegneria Civile ed Ingegneria Edile-Architettura presso l’Alma Mater Studiorum Università di Bologna. La sua attività di ricerca si focalizza sull’implementazione di sistemi digitali (Digital Twins) per supportare la conoscenza, la conservazione, il recupero e la gestione del patrimonio costruito.

Laureato a pieni voti nel 2020 in Ingegneria Edile-Architettura presso l’Università di Bologna con una tesi in Recupero e Conservazione degli edifici incentrata sull’utilizzo combinato di strumenti di rilievo digitale TLS, Visual Programming e modellazione parametrica HBIM per la diagnosi strutturale di capriate lignee site in edifici di significativa valenza storica.

I suoi interessi principali riguardano il recupero e la conservazione del patrimonio esistente, l’architettura tecnica, l’analisi strutturale ed energetica di edifici esistenti, la modellazione informativa BIM/HBIM e le scienze e tecnologie dell’Informazione. Ha anche capacità di Computational Design, Visual Programming e 3D modeling.

Dal 2019 ha collaborato con studi di ingegneria civile ed edile dedicandosi, tra vari ruoli, a quello di BIM consultant.


2SI Software e Servizi per l’Ingegneria S.r.l.

Sviluppa e distribuisce i software a elementi finiti PRO_SAP e PRO_SAM; è attiva da più di 20 anni ed è leader nel campo dell’ingegneria delle strutture e geotecnica.

2SI ha molteplici collaborazioni con istituti universitari ed enti di ricerca.

PRO_SAP progetta cemento armato, acciaio, muratura ordinaria e armata, legno, XLam, travi reticolari miste, pareti estese debolmente armate, rinforzi in frp per muratura e c.a.

Verifica anche edifici esistenti, isolatori, interazione terreno-struttura, resistenza al fuoco, cinematismi di collasso nelle murature; dialoga attraverso la tecnologia IFC con gli attori della filiera BIM.


Gennj Venturini

Laureata in ingegneria civile nel 2002, specializzata in ingegneria delle strutture, ingegneria sismica in particolare, e analisi a elementi finiti.

Lavora per 2S.I. dal 2003 dove si è occupata di sviluppo, poi di assistenza tecnica e test, ora è responsabile ricerca e sviluppo.


ArchLivIng srl

ArchLivIng è una società di progettazione integrata al suo decimo anno di attività.

Nella convinzione che solo un approccio olistico possa affrontare la complessità contemporanea, ArchLivIng guarda al progetto in modo integrato tra le discipline tecniche, con contributi multidisciplinari e secondo un metodo di costruzione culturale.

L’attività di progettazione è focalizzata sul benessere delle persone che vivranno gli spazi di cui ci prendiamo cura. A tal fine implementiamo costantemente le nostre competenze trasversali, ascoltando gli obiettivi e le esigenze di clienti e utenti. La condivisione e la contaminazione delle competenze sono il nostro carattere fondativo e la nostra forza.

Siamo maggiormente coinvolti in lavori che richiedono una visione d’insieme, uno sforzo immaginativo dove mettere alla prova metodologie e strumenti innovativi.

Per questo motivo, negli anni abbiamo lavorato e ci siamo specializzati nella progettazione integrata utilizzando tecnologie BIM, uno strumento che consideriamo indispensabile per avere uno sguardo sinottico sul progetto.

La multidisciplinarietà in ArchLivIng è contaminazione, collaborazione, condivisione: non soltanto tra discipline differenti ma soprattutto tra funzioni e ruoli.


Vittorio Boemio


Mario Di Menno Di Bucchianico

Laureato in Ingegneria Edile nel 2006 presso l’Università degli studi di Bologna è iscritto dal 2007 all’ordine degli ingegneri prima di Ravenna e poi di Bologna.

Abilitato dal 2008 come coordinatore per la sicurezza nei cantieri.

Nel periodo 2010-2013 è stato consigliere dell’associazione nazionale ASSO degli ingegneri e architetti Emilia-Romagna.

Dopo l’esperienza presso alcuni studi di Bologna, si è messo in proprio portando avanti progettazioni architettoniche e strutturali di vario tipo ma sempre nella piena informatizzazione con metodologia BIM.

Si è occupato dal 2012 alla ricostruzione post sisma di immobili residenziali sia a livello architettonico, strutturale che direzione lavori.

Successivamente la frequentazione di uno dei primi corsi in Italia di BIM MANAGER-COORDINATOR-SPECIALIST (anni 2016), ha continuato l’approfondimento di tutti gli aspetti operativi e teorici della metodologia rivoluzionaria dell’era delle costruzioni (BIM).

Dal 2017 collabora con la società MAIN Management & Ingegneria Srl come BIM MANAGER nelle attività di implementazione aziendale dei processi BIM secondo le normative in vigore, e nel coordinamento/gestione delle discipline progettuali, esecutive e manutentive; il tutto con l’obiettivo di ottimizzare i flussi di lavori per massimizzare i ritorni di investimento (ROI).


Politecnica Ingegneria ed Architettura

Politecnica nasce nel 1972, da un’idea di quattro soci fondatori, Architetti e Ingegneri: fornire ai sui Clienti una progettazione integrata in tutti i suoi aspetti per affrontare insieme, grazie alle forze di più Professionisti, le crescenti complessità di un mercato della Costruzione sempre più globale ed esigente.

Oggi Politecnica è una delle maggiori società italiane di progettazione integrata – architettura, ingegneria e urbanistica. Indipendente, fa capo a 41 Soci, ingegneri ed architetti, che hanno firmato lavori in oltre 50 Paesi al mondo sviluppando progetti in campo pubblico e privato, nella scuola e nella sanità, nell’industria, nei servizi e nelle infrastrutture operando in numerosi Paesi in via di sviluppo nell’ambito di Progetti finanziati da Donors Internazionali (International Financial Institutions).

L’attenzione all’uomo, ai principi di sostenibilità energetica ed ambientale sono i cardini dello sviluppo umano e professionale delle donne e degli uomini di Politecnica. Le moderne soluzioni di collaborazione e Project Management sono il valore aggiunto che la Società trasmette ai propri Clienti, Professionisti e Partners, guidata da una comune visione culturale e sociale: Building for Humans.

3 sono le sedi in Italia a Modena, Milano, Firenze ed è presente in 8 Paesi all’estero (Belize, Croazia, Danimarca, Guyana, Kenya, Malta, Romania, Sierra Leone).


Barbara Frascari

Project Manager & BIM Manager Ingegnere, Socio di Politecnica Ingegneria ed Architettura S.C. dal 2012 Barbara è costantemente impegnata nel miglioramento dei processi progettuali di Politecnica. Certificata BIM Manager da ICMQ, all’interno della Società è tra le principali figure che dal 2010 segue e sviluppa l’implementazione aziendale della tecnologia BIM. La sua attitudine all’approfondimento la rende una studiosa instancabile, contribuendo in maniera innovativa allo sviluppo di ogni progetto. Dopo una breve esperienza lavorativa presso il Dipartimento di Architettura e Pianificazione Territoriale dell’Università di Bologna, nel 2000 Barbara inizia a collaborare con Politecnica maturando esperienza nel campo della progettazione architettonica principalmente in ambito ospedaliero e delle strutture destinate a laboratori. Nel 2014, insieme ad altri corsi di specializzazione, consegue il Master Universitario di 2° livello al Politecnico di Milano in “Pianificazione, Programmazione e Progettazione dei Sistemi Ospedalieri e Socio- Sanitari”. Le particolari doti professionali la portano a coniugare le attività di progettazione a quelle di Project Management. Nel 2015 ottiene la certificazione PMP Project Management Professional di PMI (Project Management Institute) e da allora partecipa allo sviluppo dei più importanti progetti di Politecnica in numerosi ambiti: sanità, industria, residenze e uffici. Tra i principali progetti su cui è attualmente coinvolta si ricordano: il Nuovo Ospedale Galliera di Genova, la Cittadella della Salute di Pordenone, il nuovo Zealand University Hospital di Køge (Danimarca), il nuovo Headquarter di Coop Reno a Poggio Piccolo, il restauro e valorizzazione del Sacrario Militare di Cima Grappa e la realizzazione del nuovo Museo del Mare di Trieste.


Marco Perazzi

Working with different industrial trade associations, dealing with their specific needs, has trained me to well understand strength, weakness and threats of most of their business models, and propose new strategies to take advantage of opportunities that the national and international panorama offers.
In particular, as former executive committee assistant, and then as general director, I have improved my ability to deal with the political ambiguities of complex organizations, both in private and public contexts, and I have developed an effective expertise in managing conflicts, leading negotiations and making arrangements with the counterparts.
In 2013, I scored one of the main professional achievements leading the merging of two industrial trade organization – and of their controlled commercial branches – of the construction sector.
The merging implying political, organizational and financial aspects, has involved me both in the general coordination and in the active implementation of strategic content elaboration, political consensus building within the membership, personnel riallocation planning, financial outlooks planning, governance revision and statute rewriting, new identity brand promotion.
Since October 2016, still working as advisor to the Presidency and head of economic studies center of UNICMI, I backed to the family business as general manager of an engineering consultancy company, operating in a wide range of services, from market analysis to those focused on mechanical design, steelworks processes management and control, and technical training.
Furthermore, from 2017, as part of professional advice, I hold the role of general director of I.S.I., Italian Seismic Engineering association; among the tasks assigned, I am in charge, in particular, of in depth monitoring and studying of the legal framework regulating fiscal policies and tax deduction scheme adopted by italian government to stimulate seismic risk mitigation measures.


Bianca Maria Lorussi

Ingegnere Libero Professionista, consegue la Laurea Magistrale presso l’Alma Mater Studiorum Università
degli Studi di Bologna nel 2006 in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio.
Dal 2006 si occupa prevalentemente di progettazione edile‐architettonica e Direzione lavori, nonché di
progettazione e consulenza Ambientale e nel settore FER, Sostenibilità ed Efficienza energetica.
Dal 2011 opera anche nel settore di gestione e manutenzione degli immobili, in particolare come Facility
Manager per la Banca d’Italia per gli stabili della Regione Emilia Romagna.
Dal 2016 è Membro della commissione “Facility & Property” dell’Ordine degli Ingegneri di Bologna e dal 2020
delle nuove commissioni “BIM” e “Smart Building & Smart City” dell’Ordine degli Ingegneri di Bologna.
Nel 2019 consegue la Certificazione Base di Project Management presso ISIPM.
Si interessa e appassiona al mondo del BIM, da vari anni, frequentando prima il corso Base e poi il corso
Avanzato in BIM, e sviluppando la progettazione integrata BIM all’interno della Società di Ingegneria di
Bologna con la quale collabora stabilmente dal 2007.