Aicha Elrhedouini

Aicha ELRHEDOUINI, BIM Manager and member of the Pan-African non-profit association Myafricancompetition ONG.

Since January 2020, she has founded the company BIMORBIS, involved in the realization of BIM projects, to the accompaniment of professionals for the digital transition applied to buildings, and their feedback in skills as well as their assistance in carrying out their first projects under the BIM.


Hassan Amghnas

Hassan AMGHNAS. Senior designer with more than 10 years of experience in diverse fields in engineering offices e renowned construction companies in construction e industry.

My main academic e professional stages are as follow :

2009:Graduatedfrom the SpecializedIndustrial Institute in Casablanca Option Office of Studies in steel construction.

2011:Graduatedfrom the Faculty of Technical Sciences Option license in Civil Engineering.

2012: Senior structure designer within MENASTEEL industry.

2016:Bimspecialistwithin JET Contractors.

2018:Bimcoordinatorwithin WATERLEAU group.

2020:Bimspecialistwithin JACOBS engineering


Youssef El Ganadi

Youssef EL GANADI Architetto e dottore specializzato in Smart Cities

Nel 2016 entra a far parte dello studio di architettura internazionale Teco + Partners con cui ha collaborato fino ad oggi.

Da cinque anni svolge attività di ricerca sulle smart city presso l’Università di Parma e l’Università Internazionale di Rabat, dove tiene corsi su BIM e CIM.

Nel 2018 ha fondato l’associazione panafricana senza scopo di lucro Myafricancompetition e da allora ne è il presidente.


Alberto Pareti

Collaborazione per redazione di progetti nel settore delle Infrastrutture Aeroportuali e Infrastrutture Stradali (livello: studio di fattibilità tecnico ed economico, definitivo ed esecutivo), Direzione Lavori e Perizie Tecniche

Alessio Vannuzzi

“Sono da sempre appassionato di tecnologia ed innovazione. Dopo la laurea ho deciso di diventare libero professionista e progettista, per dedicarmi all’evoluzione impiantistica in tutte le sue forme. Ai miei clienti propongo soluzioni che consentano loro di ottenere un aumento dei risparmi energetici, del comfort e della qualità di vita. Qualità che si può misurare e raggiungere in tanti modi diversi, così come sono diverse le persone. Da qui la scelta di progettare e realizzare soluzioni domotiche, che mi permettono di realizzare sistemi impiantistici “su misura”, basati sulle attuali e future esigenze dei clienti. Dopo 10 anni di esperienza sono diventato un “sarto della casa e degli edifici”. Non mi fermo mai, sono eternamente curioso e sempre alla ricerca delle novità, così come delle possibili migliorie per i miei progetti. La soddisfazione dei miei clienti e sapere di avere lasciato qualcosa di mio nella loro casa è la cosa che più mi appaga, il mio obiettivo principale. La passione che metto nella progettazione e realizzazione degli impianti, cerco di trasmetterla anche nel modo di fare formazione, mondo nel quale sono ormai da 10 anni e che mi ha portato ad interagire con giovani, imprese e professionisti, di tutte le età e di tutte le parti d’Italia. Aziende, agenzie formative, università e scuole superiori: un mondo bellissimo di cui non potrò mai fare a meno, per quello che mi permette di dare, ma soprattutto per quello che mi permette di avere in cambio.”


Gennarino Gattuso

Laureato in Architettura nel 1997, presso l’Università degli Studi di Reggio Calabria, con una tesi sullo sviluppo sostenibile di un’area vasta; la Piana di Sibari.

Dopo un periodo di formazione ed attività professionale, nel settore del web design, nel 1999 mi iscrivo all’Albo degli Architetti della Provincia di Cosenza ed intraprendo l’attività di libero professionista in Corigliano Calabro (CS). Sin dall’avvio dell’attività professionale mi sono interessato allo sviluppo di architetture a basso impatto ambientale e ad interventi di riqualificazione energetica in edifici pubblici e privati.

Gli interessi maturati verso la sostenibilità ambientale dell’architettura, lo sviluppo di modelli architettonici parametrici con sistemi informatici sempre avanzati, mi hanno sin da subito spinto a ricercare metodi di apprendimento sia presso Istituti di formazione professionale riconosciuti intraprendendo attività formative di tipo “formale”, che presso Enti formativi per attività di formazione “non-formale” con particolare riguardo verso i software BIM oriented.

Ho frequentato corsi di progettazione “nZeb – edifici ad energia quasi zero” e maturato un’esperienza ultra decennale verso applicativi informatici in uso all’architettura prodotti da: Graphisot; ACCA Software; Microsoft. Nel 2017 ho ottenuto la certificazione “esperto avanzato Protocollo Itaca” rilasciata da iiSBE Italia e nel 2019 ho aggiornato la specifica competenza.

Dal 2020 frequento presso l’Università della Calabria un Master di II Livello “BIM MANAGER E COSTRUZIONI ECOSOSTENIBILI- EDILIZIA 4.0”, per attuazione dello stesso corso di studi svolgo attività di tirocinio formativo presso il Comune di Crotone.

Le specifiche competenze acquisite, nei settori della progettazione architettonica e nel risanamento energetico, mi hanno garantito, in oltre vent’anni di attività professionale, collaborazioni prestigiose e di comprovata affidabilità.


Andrea Tiveron

Sono nato a Roma nel 1962, Congedato con il grado di Tenente del Corpo di Amministrazione dell’Esercito e laureato con lode in Finanza Aziendale presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza”.

Sono un ricercatore indipendente sempre alla ricerca di spiegazioni e soluzioni che possano essere utili alle persone e alle organizzazioni.

Come consulente sono nel tempo divenuto esperto di automazione di processo nei più differenti ambiti di impiego. Attraverso la modellazione dei processi organizzativi in Business Process Management e la loro successiva automazione aiuto persone e aziende ad usare la migliore tecnologia per consentire il massimo miglioramento continuo di efficienza possibile.

La mia attività, tuttavia, parte sempre da un punto di vista inatteso: quello garantire il perdurare nel tempo della «minore efficienza possibile tollerabile» ovvero il maggior rischio consapevolmente ammissibile.

Tale impostazione capovolge la complessità degli ambiti di intervento e riporta le persone al centro di ogni contesto.

Sono esperto di gestione tecnica del costruito (progettazione, costruzione, sicurezza e gestione) di facility management (FM), la disciplina aziendale in merito alla quale ha scritto il libro “e-facility – modelli organizzativi di e-business per il facility management” e di Building Information Modeling (BIM) la modellazione delle informazioni nell’ambito del processo edilizio, la metodologia in merito alla quale ha scritto il libro “e-BIM la metodologia della modellazione informativa in una economia a risultato”.


Vittorio Nocera

General Manager presso lo studio di ingegneria V. Nocera di Agrigento dal 1992


Gennaro Chiocca

Sono un Project Manager, e mi occupo di integrazione di impianti e sistemi tecnologici, come domotica, HVAC, automazione, videosorveglianza, audio video, antintrusione, controllo accessi, VoIP, IoT.