Edilsocialnetwork

Edilsocialnetwork  è il Social di Edilizia, Architettura e Design completamente interattivo, il primo portale ad aver ideato e a proporre un nuovissimo concetto di pubblicità dinamica e moderna. 

Con oltre 260.000 utenti e con un tasso medio di delivery del 99,8%, il circuito Edilsocialnetwork dà accesso ai propri iscritti ad una molteplicità di funzioni, tra cui la possibilità di creare relazioni professionali, consultare le normative di settore, condividere i propri progetti, pubblicare annunci, cercare oggetti BIM e acquistare i prodotti dei migliori brand per progettare e costruire. 

Le pagine aziendali vengono gestite in autonomia dagli utenti per massimizzare in maniera semplice ed immediata la visibilità del proprio brand. 

Il circuito è affiancato da EdilBIM, il catalogo prodotti ufficiale di Edilsocialnetwork, che consente ai produttori di pubblicare il proprio catalogo e rendere disponibili i propri modelli BIM ai professionisti di tutto il mondo.


My African Competition

MyAfricanCompetition è un’organizzazione senza scopo di lucro con sede in Marocco. L’obiettivo principale dell’associazione è quello della condivisione di know-how tra i paesi più avanzati nei campi dell’architettura, del design e dell’urbanistica, e i paesi africani; Myafricancomeptition prende il Marocco come punto di intersezione tra il continente e il resto del mondo. MAC punta a sviluppare si competenze locali che possano essere di supporto per i governi africani al fine di raggiungere l’obiettivo di uno sviluppo sostenibile dei loro territori nel rispetto delle attese dalle popolazioni locali. L’urbanistica e l’architettura costituiscono i pilastri di questo sviluppo, motivo per cui M.A.C concentra la maggior parte delle sue attività su queste aree.


Glass To Power

Glass to Power è uno Spin-off dell’Università degli Studi di Milano Bicocca e nasce dall’interesse scientifico dei Professori Sergio Brovelli e Francesco Meinardi e dalla volontà di Management Innovation, un’azienda di scouting e consulenza per l’innovazione tecnologica, di trasferire al mondo del business questa straordinaria innovazione. E’ stato così che intorno a questa idea di business si sono aggregati alcuni importanti attori del mondo industriale e finanziario e la nuova società ha preso corpo, acquisendo la licenza esclusiva dei brevetti, con l’obiettivo di sviluppare tutta l’attività di ricerca industriale necessaria a creare rapidamente un prodotto industriale.

Il 9 novembre 2016 le finestre fotovoltaiche di Glass to Power hanno vinto lo Special Recognition Award nella categoria Green Technology agli R&D100 Awards. È la prima volta che una ricerca italiana ottiene un tale riconoscimento nei 54 anni di storia di questi Awards, considerati dalla comunità scientifica internazionale veri e propri Oscar delle invenzioni e dell’innovazione tecnologica. Gli R&D 100 Awards sono stati assegnati nel corso della R&D 100 Conference 2016 tenutasi al Gaylord National Harbor & Resort in Oxon Hill, Maryland (USA).

La finestra fotovoltaica di Glass to Power è stata premiata ai Sette Green Awards 2016, il premio promosso dal settimanale Sette del Corriere della Sera e rivolto alle eccellenze italiane nei campi dell’innovazione e della sostenibilità ambientale.
I premi dell’edizione 2016 sono stati consegnati dal direttore della rivista Pier Luigi Vercesi nel corso di una cerimonia tenutasi nella serata di mercoledì 23 novembre alla Triennale di Milano e condotta da Filippa Lagerback.
A ritirare il prestigioso riconoscimento, gli autori dell’invenzione: i professori Francesco Meinardi e Sergio Brovelli, docenti rispettivamente di Fisica della Materia e di Fisica Sperimentale del Dipartimento di Scienza dei Materiali dell’Università di Milano-Bicocca.


Edilportale.com spa

Edilportale con il suo network di portali tematici da oltre 20 anni si occupa della digitalizzazione di prodotti dell’industria Architettura, Ingegneria, Costruzioni (AEC), creando il motore di ricerca italiano per materiali edili, di architettura e design, aziende di settore e linee guida tecnico-legislative più consultato.

Il cuore del network di Edilportale è da sempre l’archivio prodotti, da cui nel 2009 è nato Archiproducts.com, un database in continua espansione tradotto in 10 lingue, in cui visualizzare e scaricare schede tecniche, photo gallery, video, cataloghi, applicazioni, oggetti 2D/3D/BIM di ogni prodotto.

Negli anni questo database si è ampliato, ma soprattutto è progressivamente migliorata la modalità di ricerca dei prodotti nel network, frutto di costante studio delle peculiarità che contraddistinguono ogni categoria merceologica di prodotto e dei parametri prestazionali indispensabili alla loro caratterizzazione. L’obiettivo è inserire ogni prodotto in uno specifico contenitore insieme ad una pluralità di oggetti con caratteristiche simili, così da favorire la loro comparazione e la ricercabilità da parte degli utenti del network tramite filtri per categoria, per produttore, per designer e rivenditore.

Di fatto, quindi, Edilportale ha anticipato di diversi anni il concetto alla base dell’approccio BIM, ossia la rappresentazione digitale standardizzata delle caratteristiche fisiche e funzionali di un oggetto, da utilizzare in ogni fase del ciclo di vita di un’opera, dall’ideazione iniziale alla demolizione. Il BIM altro non è che un linguaggio comune universalmente parlato da tutti gli attori della filiera delle costruzioni: committenti, progettisti, strutturisti, impiantisti, costruttori, produttori, gestori, manutentori, fruitori.

Conferma di questo consolidato know-how, è la presenza di Edilportale tra gli stakeholders che rappresentano la filiera delle costruzioni ai lavori del tavolo tecnico UNI, che redige e aggiorna la norma UNI 11337, dal titolo “Gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni”.

Sulla base di questa esperienza è nato BIM.archiproducts, il database online di oggetti BIM per architettura, edilizia, ingegneria e design di Edilportale. La piattaforma consente ai brand di realizzare i file BIM dei propri prodotti grazie al supporto di un team di esperti e allo stesso tempo pubblicarli online per il download diretto da parte dei progettisti, generando contatti qualificati.