Home Libri Il BIM per la pubblica amministrazione

Il BIM per la pubblica amministrazione

2617
0

Unendo le conoscenze specifiche sulla metodologia BIM da un lato e la competenza in ambito lavori pubblici dall’altro gli autori hanno scritto un manuale pensato per il tecnico della pubblica amministrazione che si avvicina per la prima volta alla metodologia BIM. Il testo contiene riferimenti alle norme, analisi del processo ed esempi pratici volti a facilitare l’eventuale implementazione della metodologia in ambito pubblica amministrazione.

Per la sua schematicità e semplicità si presta a diventare un manuale di riferimento ogni volta che sia necessario reperire velocemente delle informazioni e indicazioni sull’argomento.

Nel primo capitolo, scritto da Pietro Farinati, sono raccolte e commentate le norme che la pubblica amministrazione deve conoscere per poter gestire i nuovi bandi in questo momento di transizione verso il BIM (Building Information Modeling). Nel secondo capitolo si presentano gli strumenti del mestiere, le soluzioni software dedicate, ma anche gli standard e i formati proprietari e liberi con i quali vengono gestiti progetti, cantieri e manutenzione.Il terzo capitolo è totalmente orientato all’implementazione della metodologia all’interno degli uffici preposti della pubblica amministrazione. Illustra un metodo, motivandone le scelte ed offre al lettore una serie di suggerimenti e template, già collaudati, pronti per l’uso. Il volume si conclude con l’analisi di un caso reale, il primo bando in assoluto, nel suo genere, presentato in Italia da un ente pubblico. Si tratta del bando pubblicato dall’Università della Basilicata, relativo all’applicazione della metodologia BIM per la rendicontazione e gestione di asset, edifici e impianti.

Il manuale nasce dall’incontro di due professionisti impegnati nello stesso settore, architettura, ingegneria e costruzioni, ma in ambiti totalmente differenti. Entrambi innovatori ed appassionati di tecnologia, utilizzano la metodologia BIM quotidianamente nei rispettivi ambiti lavorativi.

Curato da Pietro Farinati, socio IBIMI, ed Edoardo Accettulli, direttore generale Anafyo Sagl, società di servizi BIM con sede a Lugano (CH), con i preziosi contributi di Vittorio Mottola e Graziano Lento.

Pietro Farinati opera da più di 20 anni nel campo delle Opere Pubbliche a carattere strategico con finanziamenti statali.
Tra gli interessi principali vi è l’implementazione BIM per Pubbliche Amministrazioni e Gare d’appalto.

Segue la progettazione, realizzazione e manutenzione di opere pubbliche (più di 130 opere pubbliche realizzate) con incarichi di progettazione, direzione lavori, sicurezza, responsabile procedimento e PM.

E’ altresì collaudatore da oltre 13 anni di Lottizzazioni e Opere Pubbliche a Livello Regionale e Nazionale con finanziamenti statali.

Dal 2019 si impegna in qualità di Delegato provinciale di Venezia per IBIMI buildingSMART Italia.

AutoriEdoardo Accettulli, Pietro Farinati 
EditoreMaggioli Editore
FormatoCartaceo
Dimensione17×24
Pagine172
PubblicazioneAgosto 2020 (I Edizione)
ISBN / EAN8891644855 / 9788891644855
CollanaAmbiente Territorio Edilizia Urbanistica
Disponibile nelle migliori librerie specializzate e su maggiolieditore.it