Danilo Esposito

Danilo Esposito svolge attività di gestione integrata di progetti, studio di layout di impianto, progettazione di strutture in acciaio e cemento armato, capannoni industriali, strutture di sostegno, sistemi di trattamento aria, camini, filtri a maniche, torri di condizionamento, ponti, cicloni, tubazioni raffreddate, tubazioni per il trasporto di gas caldi, sili, tramogge, serbatoi.

Danilo Esposito adotta un approccio BIM già dal 2009 in risposta alla volontà di gestire le attività di progettazione attraverso un sistema integrato che permettesse un controllo maggiore e più preciso su tutte le fasi dei vari progetti.

Inoltre, l’adozione della filosofia BIM per la gestione e condivisione delle informazioni ha fornito le basi per il miglioramento della cooperazione e comunicazione con i propri clienti, nonché con tutte le differenti figure coinvolte nello sviluppo dei progetti.


Pier Luigi Guida

Analista di pianificazione (Aeritalia, 1980), entra nel Gruppo Ferrovie delloStato (1982), di cui diviene responsabile di progetti, per il controllo circolazione in tempo reale , e altre aree del sistema informativo aziendale. Dirigente nel 1991, con ruoli di project e program management, in particolare di progetti «mission critical» e sistemi per l’interoperabilità dei trasporti a livello internazionale. Project manager di progetti nell’ambito
dei Framework di R&S dell’Unione Europea, con iniziative comprendenti oltre 20 partner, e responsabile di programmi aziendali (con budget di oltre 10 milioni di euro). Portfolio manager e responsabile di struttura con diversi PM per gli interventi del settore aziendale di competenza.
Già vicepresidente di AIRO (Associazione Italiana di Ricerca Operativa).


Minnucci Associati srl

La MINNUCCI ASSOCIATI s.r.l. si rivolge ad Enti pubblici, società di servizi e privati offrendo attività di consulenza, pianificazione, progettazione e gestione nel settore edilizio in genere: architettura, urbanistica, opere strutturali, urbanizzazione, direzione dei lavori, prevenzione antincendio, sicurezza nei cantieri, contenimento energetico e bioedilizia. Dispone delle risorse necessarie ad una gestione integrata della progettazione e della costruzione, in grado di coprire tutti i campi grazie anche alla possibilità di avvalersi della collaborazione di strutture parallele, organizzate nei settori tecnologici complementari, secondo le esigenze della specifica commessa. L’azienda, ha da sempre orientato la sua attività investendo nella ricerca e nella formazione necessaria a garantire una piena gestione dell’intero processo che parte dalla progettazione unitaria, passa per la costruzione ed arriva sino alla manutenzione dell’opera, durante tutto l’arco della sua vita utile. In quest’ottica e nella volontà di riuscire a fornire un prodotto sempre adeguato alle crescenti possibilità ed esigenze del mercato, la Minnucci Associati è oggi in grado non solo di costruire l’edificio virtuale ma di progettarlo in modalità B.I.M. ORIENTED.

Sede Anguillara Sabazia
Strada Vicinale dei Vignali, 26
00061 – Anguillara Sabazia (RM)
Tel. 0699901047 – 069995488 – 0653091168
Voip. 0692948165
Fax 06 99901664

Sede Milano
via Domenico Scarlatti, 30
20124 – Milano (MI)
Tel. 0222175040 – 0222175041


Francesco Paolo Lamacchia

Nasce in Italia, in provincia di Bari, il 12 Agosto 1976. Egli frequenta il corso di Laurea in Ingegneria Edile, cum laude, presso il Politecnico di Bari. Nel 2008 egli ottiene il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Strutturale, Sismica e Geotecnica presso il Politecnico di Milano.

Nel 2001 gode dell’esperienza ERASMUS (EuRopean Action Scheme for the Mobility of University Students) in Belgio presso l’Università di Liege che gli consente di relazionarsi a livello internazionale con molteplici realtà e soggetti all’avanguardia sui temi specifici dell’Ingegneria e dell’Architettura delle costruzioni e di acquisire una spiccata sensibilità alla condivisione tra le nazioni europee.

Durante il corso di dottorato a Milano, e dopo , egli acquisisce una notevole esperienza sul metodo di trasferimento delle conoscenze tecnico-scientifico acquisendo nelle aule universitari più di 11 anni di esperienza nella didattica accademica, nei corsi di alta specializzazione sia nelle università che in centri pubblici e privati.

Autore di pubblicazioni scientifiche su riviste e conferenze internazionali, è Peer Reviewer presso il TRC in Oman (The Reseach Council of Sultanate) e membro del Comitato scientifico editoriale di Acta Innovations Journal in Polonia.

Nel 2011 ha fondato il Primo Network Nazionale sugli Edifici a Consumo Zero in Italia diventando nel 2014 Presidente dell’organizzazione e allo stesso tempo Coordinatore tecnico nazionale del gruppo di studio ed analisi multidisciplinare. Il Network Edifici a Consumo Zero ad oggi ha raggiunto un grande successo grazie a molte situazioni create dal Network come la prima scuola internazionale, attualmente alla sua terza edizione, sulla progettazione degli edifici a consumo zero nei climi caldi temperati tipici del bacino del mediterraneo e nei paesi subtropicali.

Nel 2015 Francesco Lamacchia è tra i fondatori dell’ Istituto per il BIM – Italia diventando Vice-Presidente delegato. Le competenze specifiche di Francesco Lamacchia riguardano il mondo delle costruzioni con particolare riguardo agli Edifici a Zero Energia o anche autosufficienti energeticamente o edifici sostenibili altamente innovativi integrati con gli standards dell’interoperabilità, verso un economia a basso tenore di carbonio.

Negli ultimi anni Francesco Lamacchia ha partecipato come coordinatore e relatore in diversi incontri tematici tecnici come workshop, seminari e conferenze, nella sfera della sostenibilità, come sessioni di lavoro su specifiche tematiche come le procedure di intervento per la sostenibilità degli interventi di nuova edilizia e di ristrutturazione degli edifici esistenti sui manufatti edilizi destinato ad uso ricettivo ed anche commerciale e per gli edifici destinati all’apprendimento (campus, centri di formazione, etc.). Molti di questi incontri sono stati supportati e patrocinati dalla Commissione Europea.

Francesco è anche valutatore tecnico esperto nei progetti di finanziamento europei, ed anche sulle capacità di attrazione di capitali nel mercato dell’edilizia innovativa. Si occupa anche di consulenze in diversi territori per le migliori soluzioni degli ambienti costruiti a zero emissioni