Soci Fondatori

IBIMI è costituita principalmente da persone fisiche. Per meglio rispondere alle finalità dell’associazione, ed in particolare per massimizzare il valore di mercato delle professionalità dei propri soci, IBIMI accoglie come soci, senza diritto di voto attivo o passivo, i “Portatori d’Interesse” e le “Imprese”, i quali da parte loro avranno la possibilità di stimolare ed indirizzare il riconoscimento delle professionalità che meglio rispondono ai propri bisogni.

Anna Moreno
Francesco Paolo Lamacchia
Liliana Bonfiglio
Miriam Nissim
Xenia Fiorentini
Lorenzo Nissim

Soci Ordinari

Compongono l’assemblea nazionale, organo sovrano dell’associazione.

Vittorio Boemio
Paolo Righetto
Caterina Nissim
Francesco Madonna
Andrea Faeti
Tommaso Ferrò
Donatella Taverniti
Giovanni Malara
Caterina Bellotto
Najib Adouane
Najia Elrhedouini
Mariam Moqrani
Fatima Lemayet
Ilham Mabrouk
Hassan Amghnas
Fatine Choujae
Fatima Ezzahra Benouaziz
Chadia Dahani
Aicha Elrhedouini
Youssef El Ganadi
Giovanni Ferilli
Emilio Sassone Corsi
Dario D’Alterio
Fabiano Infantino
Andrea Triverio
Simone Casa
Marco Parisi
Mario Di Menno Di Bucchianico
Daniela Aprea
Luciana Pavlova Miranda
Marco Polimeni
Concetto Ficara
Roberto Roncoroni
Emanuele Agostini
Barbara Frascari
Marta Passalacqua
Roberto Iero
Antonio Naimo
Paolo Cucino
Pasquale Mammone
Maicol Gatto
Martin Martinelli
Giorgio Simonetto
Luciana Bianchini
Augusto Pascucci
Alessio Vannuzzi
Antonino Salvatore Cutri’
Gennarino Gattuso
Rossella Marmo
Marco Delli Paoli
Rosanna Viotto
Franco Coin
Paolo Tomat
Rolando Tonin
Andrea Tiveron
Vittorio Nocera
Domizia Monticelli
Gennaro Chiocca
Michele Bondanelli
Stefano Ricatti
Domenico Spanò
Santo Abate
Cristian Barutta
Andrea Versolato
Edoardo Querci Della Rovere
Vincenzo Donato
Marco Perazzi
Emmanuel Di Giacomo
Massimiliano Scarpa
Enrico Cristini
Chiara Salvadori
Pier Luigi Antonini
Roberto Carpino
Alberto Zinno
Michele Marchesi
Elena Gigliarelli
Bianca Maria Lorussi
Emanuele Mastroianni
Lorenzo Verbanaz
Pasquale Iacovone
Fiorella Schiavo
Fabio De Astis
Antonietta Sacco
Daniele Ravagni
Dorian Gazulli
Filippa Ragaglia
Antonio Graziano
Luciano Migliorini
Stefano Gironda Veraldi
Elisa Marino
Giulia Abbruzzo
Flavio Andreatta
Francesca Arcieri
Marco Camplani
Marika Vasta
Francesco Zangara
Marco Degli Angeli
Enzo Pasqua
Andrea Giordano
Gabriele Di Bonaventura
Mauro Coletto
Furio Barzon
Teresa Piluso
Antonio Anelo
Luigi Maria Tridico
Cristina Greco
Filippo Giommetti
Simona Guarneri
Tiziana Madeo
Carla Salamanca
Davide Tommasi
Pietro Farinati
Antimo Bencivenga
Andrea Aiello
Andrea Giorgio
Bruno Larosa
Emanuele Mignone
Giovanni Volpatti
Carlo Subioli
Angelo De Cocinis
Paolo Segala
Domenico Asprone
Valerio Castelnuovo
Valentina Salani
Antonio Luzzi
Giorgio Schiavini
Piero Degiorgio
Gabriele Miceli
Tiziana Pestillo
Salvatore Collura
Marlon Boschi
Maria Grazia Marchi
Giulia Centi
Matteo Camprini
Nicola De Nardi
Roberta Cecchi
Enrico Zoccatelli
Ernesto Minnucci
Cristina Bianchi
Umberto Irti
Claudio Tamburri
Mario Biasi
Domenico Chiaino
Danilo Camerini
Carlo Marsaglia
Fernando Laurenti
Roberto Minnucci
Daniele Piccirillo
Saturno Minnucci
Andrea Ferrara
Umberto Alesi
Giulio Como
Milena Coccia
Leonardo Bonamoneta
Matteo Salvi
Sergio Russo Ermolli
Elio Masi
Danilo Esposito
Pier Luigi Guida
Claudio Rosso
Matteo Clemente

Diffondere la cultura del BIM, Building Information Modelling, significa portare innovazione nell’intera filiera edile contribuendo non solo a migliorare ed aumentare la produttività di tutti i professionisti che intervengono in un’opera edile ma anche riducendo i costi per committenti, proprietari e affittuari. Il vantaggio che ne deriverà sarà tanto maggiore quanto più i professionisti condivideranno, in un unico modello, le informazioni inerenti la progettazione e realizzazione dell’edificio / infrastruttura.

Scopri come contribuire alla diffusione del BIM diventando socio di IBIMI.

CANDIDATURA PER I NUOVI SOCI

Requisiti richiesti ai professionisti per l’iscrizione:

  • Essere residente o avere un domicilio professionale in uno dei paesi dell’UE, godere del pieno esercizio dei propri diritti, essere di condotta irreprensibile, non aver riportato condanne o pene che, a norma dello statuto o del codice deontologico, comporterebbero la radiazione.
  • Essere un professionista o un impresa o un portatore d’interesse dell’industria delle costruzioni ed offrire servizi digitali durante una delle fasi del ciclo di vita di un opera civile o edile (progettazione, costruzione, manutenzione, demolizione, ecc..)