Home Blog La nuova intuizione di McDonalds: BIM Mc Menù

La nuova intuizione di McDonalds: BIM Mc Menù

1490
0

McDonald_Building Information Modelling

Oggi parliamo del più grande brand della ristorazione mondiale, chi della standardizzazione ha fatto il suo cavallo di battaglia, McDonalds. Il colosso americano ha visto un interessante opportunità di innovazione con il BIM, ma è andato oltre i soliti obiettivi di riduzione costi e tempo. Mc Donalds Australia ha pensato di usare un Building Information Model per modellare e trasferire tutto il know how di progettazione ristoranti in un unico modello che potesse funzionare da base e, allo stasso tempo da registro di lesson learned, per la progettazione dei suoi futuri punti vendita.

La McDonald Australia Limited è una società non quotata australiana. Si tratta di un business in franchising con più di due terzi dei ristoranti che sono di proprietà e gestiti da singoli imprenditori. Il resto dei ristoranti sono di proprietà e gestiti direttamente dalla società. Oggi, McDonalds ha più di 34.000 ristoranti in oltre 118 paesi. Ogni giorno, McDonalds serve pasti a oltre 50 milioni di persone in tutto il globo.

Obiettivo del Progetto:

McDonalds Australia insieme a uno studio di architetti sta cercando di creare, progettare e implementare un modello di McDonalds Australiano standard con il BIM che dovrebbe poi essere utilizzato come modello per tutti i futuri McDonalds in Australia.

Il concetto è di avere la possibilità di adattare i modelli di progettazione standard al layout del sito specifico di progetto con un minimo di coordinamento e riprogettazione. Questo comporta la creazione di un Building Information Model per consentire a McDonald e al loro team di sfruttare i vantaggi del BIM e allinearsi con il settore delle costruzioni che ormai richiede sempre più la consegna di progetti basati su modelli virtuale 3D.

Questo sarà il primo modello di progettazione BIM standard di McDonalds in Australia da utilizzare in tutti i nuovi progetti futuri.

Sfide affrontate:

  • Ridurre il tempo complessivo e il costo di progettazione e costruzione del ristorante.
  • Migliorare la capacità di ottimizzare ulteriormente il design di futuri progetti.
  • Sviluppo di un modello che può essere facilmente adattabile a siti futuri.

Obiettivi di progettazione:

  • Rivedere i modelli di progettazione e identificare le eventuali implicazioni sui servizi derivanti della nuova programmazione proposta e le recenti versioni rilasciate degli standard.
  • Progettare e dimostrare un modello 3D BIM composto da impianti elettrici, meccanici e idraulici da utilizzare per tutti i futuri ristoranti McDonalds australiani.
  • Il modello federato finale avrà la possibilità di ospitare i futuri sviluppi dei ristoranti che riflettano le strategie di business di McDonalds Australia Limited.

Conclusione:

Il team di progettazione ha fatto quasi 600 famiglie appositamente per McDonalds, ha fornito guide, standard e tutoraggio al resto degli studi di consulenza per la progettazione sparse per la nazione. Questo pacchetto sarà da ora in poi utilizzato come guida a tutti i futuri sviluppi di McDonald Australia per garantire innovazione e efficienza in tutto il paese.