Home Blog Grandi opere e BIM: il quartier generale CCTV, Pechino.

Grandi opere e BIM: il quartier generale CCTV, Pechino.

1741
2

Il quartier generale della China Central Television (CCTV) , costruito per trasmettere le Olimpiadi di Pechino 2008, è come un asimmetrica U rovesciata che coinvolge due alte torri a forma di L collegate in alto e in basso in un angolo per formare un anello. Consiste in una serie di sezioni orizzontali e verticali che lo definiscono come una struttura legata alla terra e non come un grattacielo tradizionale. La struttura di questo edificio è stata una sfida particolare per le imprese di ingegneria coinvolte, che avevano bisogno di progettare un piano per la costruzione di due torri pendenti 60 ° che sono piegate a 90 ° in alto e in basso.  La forma ha dato origine al nomignolo affibbiatole dai pechinesi: dà kùchǎ (大裤衩) “mutandoni”

Durante la progettazione delle fasi di collegamento e montaggio  del progetto, i progettisti hanno modellato le connessioni utilizzando software 3D BIM capaci di calCCTV_steel_ready_IBIMIcolare con precisione e i complicati collegamenti in acciaio . Il progetto di collegamento ha coinvolto anche la progettazione sismica, in quanto gli ingegneri hanno dovuto affrontare severi requisiti sismici come la normativa prevede per gli edifici di Pechino.

L’inizio dei lavori è avvenuto il 22 settembre 2004 ed è stato completato nel dicembre 2008, poco dopo l’inizio dei Giochi Olimpici estivi 2008. Rem Koolhaas e Ole Scheeren per l’OMA (Office for Metropolitan Architecture) sono gli architetti e lo studio di progettazione britannico Arup è responsabile per il complesso progetto ingegneristico. Il fabbricato ha un’altezza di 234 metri per un totale di 51 piani.