Home Blog Chi dovrebbe sviluppare il Piano BIM?

Chi dovrebbe sviluppare il Piano BIM?

668
0

Abe_Lincoln

“Se avessi 8 ore per tagliare un albero, ne spenderei 6 ad affilare la lama della mia ascia”       –Abraham Lincoln-

In questa frase ci ritrovo tutta la filosofia della pianificazione industriale e/o aziendale. Prima di fare c’è bisogno di preparare. O come diceva mio padre dopo che avevo fatto qualche danno: “Pensa prima di fare!”. Nell’industria edile  la lama è il BIM e la cote per affilare è il piano esecutivo BIM.

Per sviluppare il Piano di BIM, deve essere messo insieme un gruppo di pianificazione nelle prime fasi di un progetto. Questo team deve essere composto da rappresentanti di tutti i membri primari del progetto, compresi il proprietario, gli architetti, gli imprenditori, gli ingegneri, i general contractors, gli impiantisti speciali, i facility manager e così via.

Lo scopo è di impostare un obiettivo iniziale che soddisfi tutti i partecipanti al progetto, quindi devono essere rappresentati i decisori chiave di ogni disciplina in modo che gli obiettivi generali e la visione per l’attuazione del progetto vengono chiaramente definiti e messi a disposizione per le ulteriori iniziative di pianificazione. Una volta che l’impostazione dell’obiettivo iniziale è stata completata, i coordinatori BIM di ciascuna delle parti, potranno sviluppare i piani di attuazione più dettagliati e gli scambi di informazioni potranno essere impostati e attuati.

Per alcuni progetti, può anche accadere che sia solo una parte che dia inizio alla programmazione ed il processo viene completato successivamente da altre parti. Ad esempio, il proprietario può iniziare la pianificazione prima di accordarsi con le parti supplementari per i loro servizi, e quindi il Piano BIM può essere transato e completato da altri soggetti, per esempio il direttore dei lavori, l’architetto, ecc..

In alcune circostanze, può essere utile stipulare un contratto con una terza parte per facilitare la procedura di pianificazione se il team è inesperto o semplicemente perché ritenuto utile.

Importante è capire che il Piano BIM per il progetto non può essere sviluppato in modo isolato. Al fine di avere un progetto BIM di successo, il pieno coordinamento e la collaborazione di tutte le parti è una necessità assoluta. Il team di pianificazione deve condurre una serie di incontri di pianificazione per sviluppare il piano di esecuzione.

Se sei interessato all’argomento, puoi seguire gratuitamente le lezioni online per l’apprendimento in autonomia di come sviluppare un Piano Esecutivo di un Progetto BIM cliccando qui.