Home Soci Ordinari Andrea Aiello

Andrea Aiello

82
0

Laureato in Ingegneria Informatica, cum laude, presso l’Università degli Studi della Calabria, Rende (CS), nel 2003 ha ottenuto il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria dell’informazione presso l’Università degli Studi del Sannio, Benevento.

Dal 2000 al 2002 ha lavorato a Londra su progetti internazionali partecipando allo sviluppo di un’applicazione su palmare usata dai rappresentanti di tabacco dell’America Latina per la BAT (British American Tobacco) e al progetto “Prestige” per la gestione dell’emissione dei biglietti su carta e su smart card del London Transport System (Oyster Card). Oltre all’attività di sviluppo software, ha svolto anche il ruolo di team leader tecnico, coordinando un gruppo di consulenti informatici di diverse nazionalità.

Dal 2003 al 2008 ha collaborato all’attività di ricerca del dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica (Università della Calabria), producendo diversi articoli scientifici per conferenze e riviste. Inoltre, nello stesso periodo ha tenuto, in qualità di professore a contratto, il corso di Misure Elettroniche (Laurea in Ingegneria Elettronica) e il corso di Sistemi Automatici di Misura (Laurea in Ingegneria Informatica).

Dal 2002 al 2005 ha lavorato per la NoTangle Srl, Rende (CS), in cui ha progettato e sviluppato diverse applicazioni per dispositivi mobili PocketPC. Tra i progetti principali: un software per la gestione su palmare delle multe della Polizia Municipale e un software per la gestione della tentata vendita e degli ordini degli agenti.

Nel 2005 ha contribuito a fondare Alma s.r.l., Rende (CS), di cui è attualmente il direttore tecnico. Attualmente si occupa delle scelte strategiche dell’azienda, è impegnato nell’analisi, nella progettazione e nello sviluppo di software tecnici in modalità BIM, ed è responsabile di 3 progetti innovativi di ricerca finanziati dalla Regione Calabria.

Negli ultimi anni sta partecipando a diversi incontri tematici tecnici, seminari e conferenze per la diffusione della tecnologia BIM nel settore delle costruzioni. È stato tra i promotori ed è attualmente membro del comitato tecnico scientifico del Master di secondo livello “BIM Manager e costruzioni ecosostenibili Edilizia 4.0” (Università della Calabria).